Villa Fortuna

Isola di Tavolara

Situata di fronte alle coste nord orientali della Sardegna, l’Isola Tavolara domina l’orizzonte dalle sue scogliere a picco che si ergono a oltre 500 metri sopra il livello del mare. Questo massiccio calcareo, largo un chilometro e lungo cinque, non è soltanto un impressionante elemento del litorale sardo. Il massiccio ha infatti una storia sorprendente. Dal 1836 al 1934, l’isola fu un regno indipendente nel quale regnava l’unica famiglia che abitava i luoghi: i Bertoleoni. Oggi il discendente al trono dell’Isola Tavolara gestisce tuttora l’unico bar/ristorante dell’isola interamente dichiarata parco naturale, ad eccezione dell’estremo sud ovest della barra rocciosa prolungata da una lunga e splendida spiaggia. Il nord est è inoltre una zona militare della Nato. Nelle vicinanze, le isole di Molara e Molarotto sono inoltre dichiarate una riserva naturale integrale.

È possibile recarsi in escursione sulla spiaggia della Tavolara in giornata partendo da Porto San Paolo. La traversata dura un quarto d’ora abbondante (4 km).